Apprensione in III Municipio per l’ennesimo tentativo di furto con scasso

Questa volta oggetto delle attenzioni dei malviventi è stata l’agenzia Tecnocasa di via Jacopone da Todi.

Il sito MontesacroTalenti.it è sostenuto da queste aziende

Vuoi contribuire anche tu al progetto MontesacroTalenti ed avere la tua attività in evidenza? CLICCAMI

A distanza di pochi mesi un nuovo tentativo di furto

A distanza di pochi mesi dal rocambolesco furto presso la profumeria Naima di via di Conca d’Oro, di cui avevamo dato un dettagliato resoconto nell’articolo “Furto a Conca d’Oro in III Municipio“, un altro tentativo è avvenuto in questi giorni a Talenti.

L’agenzia in una foto di repertorio – (c) Google

Notizia fornita dalla stessa agenzia

La stessa agenzia immobiliare ha provveduto ad avvisare i residenti tramite i canali social, fornendo ulteriori informazioni sui presunti malviventi e consigli pratici per limitare i danni.
Secondo quanto riportato sembrerebbe non si tratti del primo tentativo di furto a Talenti.

Il sito MontesacroTalenti.it è sostenuto da queste aziende

Vuoi contribuire anche tu al progetto MontesacroTalenti ed avere la tua attività in evidenza? CLICCAMI

Tentativo fallito

Il tentativo è fallito in quanto i tre non sono riusciti ad entrare nell’agenzia anche grazie alla vetrina antisfondamento che non ha ceduto ai colpi inferti.

Tre malviventi a bordo di una vecchia auto.

Per quanto risulta dalle testimonianze riportate, gli autori del tentativo di furto con scasso erano in tre, a volto coperto, e si muovevano su una vecchia auto di colore scuro con danni alla vernice della carrozzeria.

Suggerimenti da parte delle vittime

Tra i suggerimenti indicati da parte delle vittime, c’è quello di non lasciare in sede oggetti di valore, quali possono essere tablet, cellulari o altre apparecchiature elettroniche.

Luca "Roscio" Luceri
Author: Luca "Roscio" Luceri

Amante delle vacanze in campeggio, della buona cucina e di tecnologia. Amministratore dal 2015 del gruppo facebook "Montesacro Talenti - III Municipio (Roma)" Webdesigner dalla nascita del web, il primo computer è stato un VIC 20 della Commodore, la prima connessione in rete (Fidonet) nel 1987 tramite un modem a 300 baud.

Pin It on Pinterest

Share This